Callimaque, Aitia fr. 26 Pfeiffer ( = 30 Massimilla), et la tradition rhapsodique - Yannick Durbec - Vita e Pensiero - Articolo Aevum Antiquum Vita e Pensiero

Callimaque, Aitia fr. 26 Pfeiffer ( = 30 Massimilla), et la tradition rhapsodique

digital Callimaque, Aitia fr. 26 Pfeiffer ( = 30 Massimilla), et la tradition rhapsodique
Articolo
rivista AEVUM ANTIQUUM
fascicolo AEVUM ANTIQUUM - 2003 - 3
titolo Callimaque, Aitia fr. 26 Pfeiffer ( = 30 Massimilla), et la tradition rhapsodique
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 1121-8932 (stampa) | 1827-7861 (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Lo scopo di questo lavoro è lo studio delle citazioni di Callimaco negli scholia a Pindaro, Nem. II, e l’analisi del discorso metapoetico in Callimaco fr. 26,5-8 Pfeiffer ( = 30 Massimilla), il cui oggetto è la collezione degli Aitia, secondo la rappresentazioni che egli può aver avuto dell’attività rapsodica.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento