Due epiteti pindarici di Zeus: ἐλασιβρόντας (FR. 144), ἐλατὴρ βροντᾶς (Ol. IV 1) - Laura Massetti - Vita e Pensiero - Articolo Aevum Antiquum Vita e Pensiero

Due epiteti pindarici di Zeus: ἐλασιβρόντας (FR. 144), ἐλατὴρ βροντᾶς (Ol. IV 1)

digital Due epiteti pindarici di Zeus: ἐλασιβρόντας (FR. 144), ἐλατὴρ βροντᾶς (Ol. IV 1)
Articolo
rivista AEVUM ANTIQUUM
fascicolo AEVUM ANTIQUUM - 2014 - 14
titolo Due epiteti pindarici di Zeus: ἐλασιβρόντας (FR. 144), ἐλατὴρ βροντᾶς (Ol. IV 1)
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 11-2016
issn 1121-8932 (stampa) | 1827-7861 (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

This paper argues that ἐλασιβρόντας, a Pindaric epithet of Zeus, has to be interpreted as ‘guiding the thunder’. The examination of Greek phraseological material points out that a horse-riding metaphor may underlie the compound. Furthermore, Pindar knows the tradition according to which Pegasos dwells on Olympos. Eventually, on the basis of the comparative analysis, ἐλασιβρόντας turns out to be an Ersatzkontinuante for the collocation [SET IN MOTION] – [NOISE/THUNDER], expressed in Greek and Vedic by means of IE *h3er- ‘to set in motion’, cf. ὀρσίκτυπος (Pind.), sva¯nó arta (RV).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento