Tutti i libri editi da Vita e Pensiero - libri Aevum Antiquum Vita e Pensiero (22)

Vita e Pensiero

Le interpretazioni alessandrine a Hom. K 397-399 digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2007 - 7
Anno: 2007
€ 6,00
Response to Carlo Brillante digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2005 - 5
Anno: 2005
After praising Brillante’s learning and refined implementation of the oral-formulaic theory the paper states two points of criticism: Brillante’s efforts to localize Aegisthus’ abode do not solve the interpretational problems of the Homeric passage, and his reading of the phrase agrou ep’ eschatien does not properly consider its connotations. Instead, the oddities of the passage are seen as traces of the dictation process, and it is sketched how the original audience may have reacted to the narrative.
€ 6,00
Comparaisons et métaphores homériques: un formulaire traditionnel ou un art poétique? digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2005 - 5
Anno: 2005
Starting from the formula ἔπεα πτερόεντα and the controversy caused by Milman Parry's paper on "the traditional metaphor in Homer" (1933), we will show how this formula became a touchstone in the debate over "Oral Poetry". In association with the verbal form –προσηύδα- or a variant, the formula is used as a pragmatic sign of the opening of a direct discourse. The opposite seems to be ἄπτερος μῦθος, "a mute word". The metaphor was neither used nor intended, but comparative evidence shows that the words were assimilated to an arrow. Other Homeric metaphors can be found to express emotions and describe psychological conditions: the heart is said to be made of iron, bronze, or stone. Surprisingly, the most "recent" material -iron- appears in the majority of the examples, although it is rather seldom used for "real" objects of the world. We will try to justify our findings based on the "stratigraphy" of the Homeric text.
€ 6,00
Wenn Pindar «Wir» sagt: Überlegungen zur 1. Person plural bei Pindar digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2005 - 5
Anno: 2005
This contribution discusses all passages in Pindar’s victory odes where the speaker uses the first person plural. The use of this form is often justified by the context. Therefore the first person plural cannot be replaced by the singular without changing the meaning of the statement; on the other hand we can not deduce the mode of performance from the use of this form. However, we could adduce the mode of performance for explanation, where the use of the plural is not justified by the context.
€ 6,00
Un figlio sconosciuto di Diomedes: la testimonianza dell’Epyllium Diomedis (fr. Ep. Adesp. 2 Powell) digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2005 - 5
Anno: 2005
Il fr. ep. adesp. 2 Powell riporta un episodio della vicenda mitica di Diomedes non molto noto: esso rappresenta la prima testimonianza dell’esistenza di un figlio dell’eroe nato prima della guerra di Troia (vv. 46-51, 75-78). I fatti narrati sembrano potersi collocare nel momento in cui Agamemnon invase l’Argolide, approfittando del fatto che i guerrieri argivi avevano accompagnato Diomedes nella spedizione in Etolia (vv. 51-58, cfr. Ephor. FGrHist 70 F 123a). Queste considerazioni giustificano in parte la presenza di Diomedes nella suddivisione del territorio argivo, illustrata nel catalogo delle navi iliadico (2.556-68).
€ 6,00
Erodiano e l’accentazione dorica (Schol. Hom. A ad B 393a Erbse) digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2005 - 5
Anno: 2005
Nello scolio erodianeo a Iliade II 383, secondo il testo tràdito, un anonimo accentava parossitonicamente esseîtai: ciò avviene secondo l'uso dell'accentazione “dorica”, di cui lo scolio è da considerarsi un testimone. È da rigettare l'integrazione di Lehrs (accettata da Erbse) paroxyntéon, in quanto è ignara della accentazione “dorica” (siamo nel 1848) e proietta forzosamente una tesi esposta altrove (Dione apud Eraclide di Mileto fr. 55 Cohn).
€ 6,00
Dicearco e il De vita populi Romani di Varrone. Il ruolo di utilitas e di voluptas digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2007 - 7
Anno: 2007
€ 6,00
La terminologia del colore in latino tra relativismo e universalismo digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2007 - 7
Anno: 2007
€ 6,00
Petroniana (Satyricon 100, 2; 118, 5) digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2005 - 5
Anno: 2005
Nell’articolo vengono presi in esame due passi del Satyricon di Petronio. Nella prima parte viene analizzato l’espressione haec ut infra fiduciam posui (cfr. Sat. 100,2) e, dopo un esame delle principali interpretazioni date al nesso infra fiduciam, si propone di correggere infra in intra suggerito dal margine della Tornesiana e il confronto con un analogo uso di intra in un passo di Orazio. Nella seconda parte viene analizzata l’espressione curiosa Felicitas usata da Petronio in relazione allo stile di Orazio: vengono in primo lugo presentate le varie interpretazioni avanzate per spiegare questa iuctura e viene suggeritoli confronto con quanto Seneca il Vecchio scrive a proposito dell’oratore Severo Cassio (cfr. Sen. Il Vecchio, Con. 3,3-5).
€ 6,00
Consenzio o le virtù dell’auriga. Una rielaborazione della gara delle quadrighe di Stat. Theb. VI in Sid. Ap. carm. 23 ad Consentium 304-427 digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2005 - 5
Anno: 2005
Il modello della gara delle quadrighe nel carme 23 di Sidonio Apollinare è quella del sesto libro della Tebaide di Stazio, ma questo passo tradizionalmente epico è adattato a un contesto nugatorio. La peculiarità del poema è infatti la discrepanza tra il contenuto celebrativo e il metro, l’endecasillabo faleceo. Questo saggio studia la riscrittura dell’episodio staziano a livello stilistico e la sua risemantizzazione al fine di lodare la prudenza dell’auriga Consenzio che lo condurrà alla scelta della vita contemplativa.
€ 6,00

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento