Il tuo browser non supporta JavaScript!

«Le nozze crudeli» di Polissena in Licofrone (Alex. 323-329)

digital «Le nozze crudeli» di Polissena in Licofrone (Alex. 323-329)
Articolo
rivista AEVUM ANTIQUUM
fascicolo AEVUM ANTIQUUM - 2004 - 4
titolo «Le nozze crudeli» di Polissena in Licofrone (Alex. 323-329)
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 1121-8932 (stampa) | 1827-7861 (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La corrispondenza tra il sacrificio di Polissena e quello di Ifigenia, già riscontrabile negli autori pre-ellenistici, è particolarmente evidente nell’Alessandra di Licofrone. I versi relativi al sacrificio della figlia di Priamo (323-329), infatti, sono in stretto rapporto con la sezione incentrata su Ifigenia (vv. 183-199). Le due unità narrative sono indubbiamente accostate. Lo dimostrano soprattutto le numerose riprese lessicali e concettuali, i richiami evocativi, e i comuni riferimenti alla Beozia, (che altrimenti sarebbero di difficile spiegazione). La stretta analogia fra i due episodi ha anche dato luogo ad alcuni dubbi esegetici, come testimoniano gli scoli licofronei.