Il tuo browser non supporta JavaScript!

Festivals, Fools and the Fasti: The Quirinalia and the Feriae Stultorum (Ovid, Fast. II 475-532)

digital Festivals, Fools and the Fasti: The Quirinalia and the Feriae Stultorum (Ovid, Fast. II 475-532)
Articolo
rivista AEVUM ANTIQUUM
fascicolo AEVUM ANTIQUUM - 2003 - 3
titolo Festivals, Fools and the Fasti: The Quirinalia and the Feriae Stultorum (Ovid, Fast. II 475-532)
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2017
issn 1121-8932 (stampa) | 1827-7861 (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Nella sua descrizione dei Quirinalia e delle Feriae stultorum in Fast. II 475-532, Ovidio seleziona e dà forma al suo materiale allo scopo di collegare i resoconti di due diverse feste; di conseguenza, sia ad una lettura sequenziale sia ad un confronto in parallelo la seconda narrazione complica la nostra reazione alla prima. L’inadeguatezza dell’antica agricoltura sembra derivare dalle ingiunzioni di un Romolo da poco deificato, la cui ascesa al cielo è collocata in modo stridente a fianco della deificazione di un forno. Ovidio ha più controllo sul suo materiale di quanto voglia far credere.