Il tuo browser non supporta JavaScript!

Simonetta Nannini

Libri dell'autore

Oralità e controfattuali digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2005 - 5
Anno: 2005
Dubito della strategia aedica consapevolmente ambigua, al punto da suggerire due versioni diverse, l'una esplicitata l'altra soltanto accennata, la cui comprensione sarebbe affidata al ricevente. L'auralità non mi sembra consentirlo. La deviazione del viaggio di Agamennone a Capo Malea è a mio avviso analoga a quella degli incidenti occorsi a Menelao e a Odisseo, rientra dunque in un topos interno al poema. Quanto al cenno alle terre di Egisto, l'episodio potrebbe essere interpretato come 'fatto mancato', if not situation non espressa in modo canonico: Agamennone avrebbe già lì incontrato il proprio destino se il vento non lo avesse deviato e portato a casa, a Micene.
€ 6,00