Il tuo browser non supporta JavaScript!

Alberto Pavan

Libri dell'autore

Consenzio o le virtù dell’auriga. Una rielaborazione della gara delle quadrighe di Stat. Theb. VI in Sid. Ap. carm. 23 ad Consentium 304-427 digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2005 - 5
Anno: 2005
Il modello della gara delle quadrighe nel carme 23 di Sidonio Apollinare è quella del sesto libro della Tebaide di Stazio, ma questo passo tradizionalmente epico è adattato a un contesto nugatorio. La peculiarità del poema è infatti la discrepanza tra il contenuto celebrativo e il metro, l’endecasillabo faleceo. Questo saggio studia la riscrittura dell’episodio staziano a livello stilistico e la sua risemantizzazione al fine di lodare la prudenza dell’auriga Consenzio che lo condurrà alla scelta della vita contemplativa.
€ 6,00
Polinice, Ippolito mancato e Arione cavallo visionario. Una proposta di lettura intertestuale tra epica e tragedia di St. Theb. VI 491-517 digital
formato: Articolo | AEVUM ANTIQUUM - 2004 - 4
Anno: 2004
Polinice è protagonista anomalo della gara dei carri di Stazio, Tebaide 6, perché destinato a una sconfitta che ne prefigura la morte. Dietro di lui sono evidenti i paradigmi mitici di Fetonte e Ippolito che non solo inducono il lettore a confrontarli con Polinice, ma anche mostrano il colloquio intertestuale di Stazio con i suoi modelli, nella fattispecie Ovidio, Virgilio e Seneca. Lo stile concentrato e prezioso diventa quindi veicolo di un contenuto altrettanto stratificato e intenso.
€ 6,00